T.O.T.S

Victorinox

Victorinox, il coltellino svizzero originale

Il coltellino svizzero Victorinox è conosciuto in tutto il mondo come coltello multiuso grazie alla sua qualità duratura e per il suo stile inimitabile: che si tratti di utilizzarlo nella natura o in città, Victorinox può rispondere a qualsiasi esigenza.

Nel 1884 lo svizzero Karl Elsener aprì la sua prima fabbrica di attrezzature da lavoro a Ibach, per la prima realizzazione di coltellini svizzeri. Nel 1890, la prima generazione dei coltellini multi uso dal manico di legno era dotata solamente di un cacciavite e un apribottiglie. Anni dopo Karl Eisener progettò una nuova coltellino che riusciva a combinare più strumenti in una struttura più compatta e maneggevole. Da allora, i coltelli tedeschi vennero sostituiti dai coltellini svizzeri e iniziò la produzione di lame multiuso in Svizzera.

Per distinguersi dalle imitazioni, nel 1909 venne progettato il marchio così come lo conosciamo oggi, ovvero con una croce su uno scudo come logo e venne scelto “Victoria” come nome, in onore della madre di Elsener. Nel 1921 , con l’avvento dell’acciaio inossidabile, Karl Elsener decise di inserire il suffisso -inox al nome, arrivando così al famoso nome del brand “Victorinox”.